stai a legge...
Vita da Boosta

SI NO MO’ QUANNO, SCUSA EH? – cronaca de n pomeriggio coo SMARTFON

#1 Marusca s’è messa a truccasse ‘n metro. Voleva mettese l’EILAINER come EMI UAINAUS ma co’ a frenata all’artezza de barberini pare moiraorfei vista da picasso.

‎#2 Sto a simpatizza’ coo SMARTFON de Marusca che lei cia’ l’artigli finti e nun lo riesce a usa’, tanto ce sta tempo se semo sbajate a scenne e mo’ stamo a li musei vaticani

#3 A senti’ dee lavoratrici morte de Barletta io, Sharon e Marusca se semo strette forte e semo scoppiate a piagne, che già nun trovamo lavoro, penza si o trovamo e ce dovemo pure resta’ sotto

#4 Emma Marone lavorava ‘n nero, ‘a vita è piena de sorprese ma pure de colori.

#5 Marusca che pe lei Emma è ‘n idolo penza che si se fa no PSUDONIMO tipo Marusca Marone alla fine spacca de brutto a li provini

#6 So’ tutte belle e brave le ragazze che parlano. Manca solo mi’padre, lui sarebbe stato na cifra d’accordo co loro. Quanno che se tratta de anna’ a fa’ a spesa taja popo corto: “Vai te no? Si no le donne, chi allora?”

#7 mentre che paolaturci stava a fa UIMEN EV DE PAUER, Marusca ha rimorchiato ‘n tecnico der parco parecchio progressista. Je famo “A Maru’, che fai te ‘nfratti?” “Eccerto, si no mo’ quanno?” Na signiora vicino commenta che a li tempi sua ‘npiazza se diceva ONNI LASSATO E’ PERZO

#8 Sur parco dicheno che er corpo femminile va mostrato ‘n maniera spiritosa. Io e Sharon semo d’accordissimo, onni vorta che ‘o mostramo a li regazzi ‘e risate se sprecano

#9 Marusca è tornata mezza laceroconfusa che ha fatto a tortorate co ‘a tipa der tecnico che l’ha scoperti che se nfrattaveno. “Aoh, sempre così eh, mai ‘na vorta che noi donne riuscimo a sta’ ‘nzieme senza litiga’”

#10 “A Maru’, e se ìnvesce te chiameresti Marusca MU?” “Sì, e poi vado a fa’ direttamente er latte”

#11 semo tornate da poco, amo ballato e cantato ed è stato na cifra istruttivo. Marusca ha capito che senza PSUDONIMO nun va da nisuna parte, Sharon che l’importante so’ i valori, io che i valori cellò me so’ fatta na coscenza politica. So’ annata da mipadre e jo detto “A pa’, quello che è dee donne deve da ritorna’ a e donne”. E lui ha risposto “Mbe’ che voi da me? Come se a li fornelli nun te ciavrebbi mai voluto da mette'”.

Annunci

Informazioni su boostapazzesca

Ciò ventiquattranni e sto de casa ar laurentino pittrentotto, er quartiere de periferia de Roma che ce so’ nata e cresciuta. A famme accetta’ dall’altri ciò provato tanto, ma gnoo fatta. Er probblema è che so npo’ gnorante, a scola nun so’ mai annata bene, e so’ pure bruttarella forte. ‘Na BUSTA, come dicheno da e parti mie. Allora, siccome che per me l’importante so’ i valori, me so’ messa ‘na busta ‘ntesta, e ora ‘na cifra de ggente me segue su FEISBUC. So qualcosista fri lance. Provo a fa’ qualunque cosa pe’ diventa’ qualcosa. Pe’ provacce ce provo, pe’ non riuscicce nun ce riesco. Ve parlo ‘n romanesco che è lunica lingua che penzo de sape’, ma so’ sicura che me capirete pure a Boosto Arsizzio.

Discussione

3 pensieri su “SI NO MO’ QUANNO, SCUSA EH? – cronaca de n pomeriggio coo SMARTFON

  1. sono sicura di essermi persa tre quarti del racconto….dovete mette la traduzione simultanea…..<3

    Pubblicato da Antonella Corsini | 11 dicembre 2011, 15:37
  2. meno male che ci sei tu boostina… 😉

    Pubblicato da anneriittaciccone | 12 dicembre 2011, 15:37

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

piazza qua a MEIL tua si voi l'aggiornamenti mia direttamente pe posta

BlogItalia - La directory italiana dei blog
modificare foto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: